SISC

Società Italiana per lo Studio delle Cefalee

SISC

Società Italiana per lo Studio delle Cefalee

  • Home
  • SISC community
  • Notizie
  • Resoconto X Giornata Nazionale del Mal di Testa

Resoconto X Giornata Nazionale del Mal di Testa

RESOCONTO

X Giornata Nazionale del Mal di Testa
“Mal di testa: che fare?”
19 maggio 2018



Con il patrocinio di:

MINISTERO DELLA SALUTE

FNOMCeO - Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici
Chirurghi e degli Odontoiatri



 

La X Giornata è stata presentata attraverso programmi televisivi e la stampa.

RAI3 Tutta Salute - Tutta Salute St 2017/18 Focus sul mal di testa - 12/04/2018
Nuova puntata di "Tutta Salute" giovedì 12 aprile alle 10.45 su Rai3, con Michele Mirabella e Pierluigi Spada. In Italia soffrono di mal di testa quasi ventisei milioni di persone, per la maggior parte donne. Tra i fattori scatenanti lo stress fisico ed emotivo è il più frequente e comune. Tra i mal di testa l'emicrania è uno dei peggiori, molto doloroso e invalidante. Quali sono i sintomi? Come si cura? I due conduttori ne parleranno con il professor Francesco Pierelli, docente di Neurologia all'Università La Sapienza di Roma. 

 

Norbaonline - 14/05/2018
Sabato sarà la ''Giornata del Mal di Testa"

 

La Repubblica - 18/05/2018
Approvato negli Usa il primo farmaco che previene l'emicrania.
Mal di testa per 26 milioni di italiani. La giornata sabato 19 maggio. Ma nonostante i grandi numeri, si tratta di problemi ancora ancora molto sottovalutati di VIOLA RITA

 


SEZIONE REGIONALE CALABRIA
- Cosenza
La Giornata è stata inserita all'interno dell'evento “Primavera in Biblioteca” del sistema bibliotecario dell'UNICAL di Cosenza facendo un "giro" e rispondendo a domande e distribuendo materiale vario nelle diverse biblioteche e infine con una presentazione nella sala della BATS (biblioteca di area tecnico scientifica).

- Trebisacce
La giornata si è svolta a Trebisacce (CS) presso il Miramare Palace Hotel, sul lungomare, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale – Assessorato alla Sanità di Trebisacce e dell’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi di Cosenza. 

Unitamente a chiarimenti e suggerimenti sulla cefalea e sulle associazioni laiche che si occupano del paziente dal punto di vista socio-giuridico. Sono stati distribuiti: la carta diario, la carta dei diritti del paziente cefalalgico, pieghevoli informativi. Gli scopi della giornata sono stati evidenziati anche da un tableau su cui erano evidenziati percorsi per illustrare le problematiche socio-economiche delle cefalee. 

In abbinamento alla X GIORNATA NAZIONALE DEL MAL DI TESTA, si è tenuta la mostra collettiva a tema ARTE E SCIENZA – LA MIA TESTA A SOQ”QUADRO”, con la disponibilità di molti artisti che hanno esposto le proprie opere: tele, sculture, ceramiche, fotografie e poesie. Tra gli autori, artisti affermati ma anche pazienti cefalalgici di cui alcuni giovanissimi. Tutti, con la loro arte e la loro passione, hanno rappresentato il “dolore emicranico”.

La Giornata è stata pubblicizzata sul “Quotidiano del Sud - Calabria”, dall’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi  di Cosenza, sul sito www.francolofrano.it e sui social network.
Tutte le foto e i video sono visibili sulla pagina: http://www.francolofrano.it/2018/05/19/trebisacce-19-05-2018-mal-di-testa-che-fare-2/

La Direzione del Miramare Palace Hotel ha messo a disposizione, gratuitamente, una sua sala mentre i costi tipografici sono stati sostenuti dalla “Farmacia di Palma”, Albidona, della Dott.ssa F. di Palma.

 

SEZIONE REGIONALE LAZIO-MOLISE 

Ad oggi l'approccio che si è dimostrato più fruttuoso è quello rivolto direttamente ai pazienti.

Dato che la ricorrenza della Giornata del Mal di Testa nel giorno di sabato è stato in passato un fattore limitante, tutti i soci SISC della sezione Lazio-Molise sono stati invitati ad estendere il concetto di Giornata a tutta la settimana, facendo opera di sensibilizzazione verso i pazienti e i Colleghi delle strutture sanitarie dove i soci esercitano.

Nei limiti delle singole possibilità, i soci sono stati esortati a prevedere degli "open day" e visite aggiuntive per venire incontro alle necessità dei nostri pazienti.

A tutti i soci è stato inviato del materiale informativo (fornito dalla SISC e già' utilizzato l'anno precedente) da distribuire ai pazienti e condividere con i Colleghi, non necessariamente solo con quelli "addetti ai lavori".

In passato in questa Giornata sono stati organizzati diversi tipi di eventi, da stands informativi in luoghi pubblici a giornate congressuali, da incontri rivolti ai pazienti a simposi per medici specializzandi delle diverse branche mediche si che ritrovano ad occuparsi di cefalee.



SEZIONE REGIONALE LOMBARDIA
-Bergamo
Il 19 Maggio u.s. dalle ore 10 alle ore 12,30 è stato allestito un punto di incontro ed informazione in pieno centro di Bergamo con anche uno slogan: “A spasso per la città … incontro con gli esperti”.

I medici della Neurologia e del Centro Cefalee si sono resi disponibili ad accogliere pazienti. Presso lo stand è stato messo a disposizione materiale informativo riguardante le opzioni diagnostiche e terapeutiche disponibile presso il Centro Cefalee di Humanitas Gavazzeni.

Visto il contatto diretto ed informale con i pazienti è stato possibile focalizzare l’attenzione anche sull’automedicazione e l’elevato consumo di farmaci sintomatici. Vi è stata una buona affluenza di persone che hanno ascoltato e raccolto materiale informativo.
L’iniziativa ha altresì avuto una risonanza a livello di vari mass media locali.

Un grazie particolare per il prezioso aiuto dato nel realizzare l’evento all’Ufficio Stampa e all’Organizzazione Eventi –Formazione di Humanitas Gavazzeni.

 

SEZIONE REGIONAL PUGLIA-BASILICATA
- Bari - Trepuzzi

Il 18 maggio, nell’ambito della X giornata della cefalea, iniziativa della Società Italiana per lo Studio della Cefalea (SISC), nella prestigiosa sede della sala consiliare del Palazzo della Città Metropolitana di Bari, si è tenuto l’incontro dal titolo “Cefalea e Scuola: parliamone”. 

Dopo una breve introduzione, da parte della Dottoressa Roca sulla finalità della Giornata annuale della Cefalea e, in particolare, dell’incontro organizzato dalla sessione Appulo-Lucana, sono state effettuate due brevi relazioni introduttive sulla cefalea dell’età evolutiva, da parte del Dottor Sciruicchio, Coordinatore Regionale della SISC nazionale, e da parte della Dottoressa Prudenzano, Delegato SISC nazionale per la Regione Puglia. Sono state ribadite, nel corso delle due relazioni, la peculiarità della cefalea del bambino, i fattori scatenanti, le strategie terapeutiche. A seguire si è aperto un approfondito dibattito che ha visto coinvolti i docenti delle scuole di ogni ordine e grado e i rappresentanti SISC sul ruolo della scuola nel trattamento della cefalea del bambino. Al termine dell’incontro, alcuni operatori scolastici hanno chiesto di effettuare incontri dedicati all'argomento nei loro Istituti scolastici alla presenza oltre che del personale interessato, ai genitori e agli studenti. 

Intervista rilasciata dalla Dottoressa Prudenzano e dal Dottor Sciruicchio ad un emittente locale: Bari, il mal di testa come patologia: i consigli degli esperti.

In data 19 maggio 2018 presso la Scuola Secondaria "Giovanni XXIII" di Trepuzzi (LE), la Dottoressa Trevisi, Consigliere Regionale della SISC Appulo-Lucana, Responsabile dell'Ambulatorio Cefalee del Distretto Sanitario di Campi Salentina (LE), ha condotto un'incontro formativo, alla presenza di insegnanti, genitori ed alunni. L'incontro, molto apprezzato dagli intervenuti, è stato seguito da un vivace dibattito con interventi, e la richiesta di estendere gli interventi formativi agli altri plessi della provincia di Lecce.



SEZIONE REGIONALE SICILIA

Ottima riuscita della Giornata dedicata al ''mal di testa cosa fare'' tenutasi il 19-05-18 presso il ''Centro Cefalee'' Presidio Ospedaliero GF Ingrassia, Palermo.

Sono state eseguite 84 visite ambulatoriali e circa 150 consulti telefonici su svariate forme di cefalea. Sono stati forniti ai pazienti opuscoli informativi, riviste e diari mensili. Nonché le informazioni necessarie per le modalità di accesso al nostro Centro Cefalee-Ambulatorio di Terapia Antalgica--Spoke ospedaliero della rete regionale di terapia del dolore. Il flusso di accesso dei pazienti è stato regolare e continuo nell’arco delle ore della mattinata; i tempi di attesa brevi considerando che erano attivi in contemporanea 4 punti ambulatoriali dedicati.
I dirigenti medici impegnati nella mattinata sono stati : Calia Matteo, Vecchio Angelo, La Rocca Gabriella, Muccora Simona, Antioco Manfredi. Il personale infermieristico : Valenti Rosa, Curatolo Ignazio.

 

SEZIONE REGIONALE TOSCANA

Quest’anno per la Giornata contro la cefalea era stato deciso di informare i giovani su questa patologia che affligge una gran parte della popolazione, su come riconoscerla e affrontarla correttamente in modo da non farla impattare in maniera significativa sulle attività scolastiche e sociali. L’idea è stata quella di parlare di questo argomento agli studenti delle scuole superiori e l’iniziativa (stanti le esigenze scolastiche e le disponibilità dei medici relatori, componenti il Consiglio Regionale Toscano della SISC) si è svolta nel liceo classico “Repetti” di Carrara (terze liceo), nel liceo scientifico “Calasanzio” di Empoli (quarta e quinta liceo), nell’Educandato Statale Santissima Annunziata di Firenze (quarte e quinte liceo), nel liceo “Salesiani” di Firenze (quarte liceo).

Grazie alla collaborazione dei dirigenti scolastici e dei docenti la partecipazione è stata numerosa ed attiva, ricevendo anche un invito da parte delle scuole a ripetere l’iniziativa visto l’interesse suscitato nei ragazzi con la possibilità anche di ampliare il numero degli istituti coinvolti.

 

SEZIONE REGIONALE TRIVENETA

Il 19 maggio si è svolta su tutto il territorio nazionale la Giornata del Mal di Testa 2018, un’iniziativa promossa dalla Società Italiana per lo studio della Cefalee, alla quale la SISC Triveneta aderisce da dieci anni. 
Mentre per gli anni passati il Consiglio Direttivo della Sezione Triveneta ha eletto Padova come sede della manifestazione, quest’anno sono stati coinvolti tutti i Centri SISC per un’opera di informazione nel territorio di riferimento, finalizzata ad educare le popolazioni locali alla conoscenza di questo disturbo, ad individuare le possibili cause del suo insorgere e adottare la maniera più adeguata per affrontare la propria patologia e migliorare la propria qualità di vita. Obiettivo altrettanto importante è stato quello di far conoscere l’organizzazione territoriale dei Centri SISC e offrire dei punti di riferimento a tutte quelle persone che soffrono di cefalea, in particolare le forme più “complesse”, garantendo nel contempo una migliore utilizzazione delle risorse sanitarie disponibili sul territorio. 

Allo scopo, tutti i Centri SISC del Triveneto sono stati forniti di adeguato materiale divulgativo, come pieghevoli informativi di facile consultazione e dépliants con l’elenco dei Centri SISC del Triveneto e relativi indirizzi a cui rivolgersi. 
Per questa manifestazione, i Responsabili dei Centri hanno scelto modalità di intervento diverse, adeguate ai propri obiettivi strategici ed esigenze organizzative, come interventi per via telematica, conferenze sul tema, comunicazioni tramite Stampa e infine apertura degli Ambulatori al pubblico per colloqui o chiarimenti . 

Ecco alcune iniziative sul territorio relative alla Giornata del Mal di Testa 2018: 
Il dott. Eraldo Barcaro, Responsabile dell’Ambulatorio Cefalee di Porto Viro, ha messo a disposizione del pubblico di Porto Viro e Rovigo il materiale divulgativo, sottolineando la disponibilità dell’Ambulatorio di zona.

Il dott. Carlo Lisotto, Responsabile dell’Ambulatorio per lo Studio, la Diagnosi e la Terapia delle Cefalee dell’Ospedale di S. Vito al Tagliamento, ha organizzato due seminari di aggiornamento sulle cefalee per i medici attualmente al III anno (l'ultimo) di frequenza del Centro Regionale di Formazione per l'Area delle Cure Primarie (CEFORMED) per la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. I due seminari si sono svolti a Monfalcone (GO), rispettivamente nei giorni 8 e 15 maggio 2018, con la partecipazione di 18 medici in formazione. Il giorno 16 maggio si sono svolte esercitazioni pratiche presso il Centro Cefalee dell'Ospedale di San Vito al Tagliamento, ove presto servizio. 
Ritiene fondamentale aggiornare i medici che a breve lavoreranno presso gli ambulatori di Medicina Generale per sensibilizzare la problematica "cefalee" in tutti gli aspetti socio-sanitari e fornire gli strumenti per la gestione più appropriata del paziente affetto da cefalea. 

Il dott. Edoardo Mampreso, Responsabile dell’Ambulatorio Cefalee che fa riferimento all’Ulss6 Euganea, oltre a diffondere il materiale divulgativo presso gli Ospedali di Piove di Sacco, S. Antonio di Padova, Cittadella, Schiavonia, ha realizzato un breve video, pubblicizzato sulla pagina Facebook della Azienda Euganea, che, ad oggi, ha superato le 3000 visualizzazioni, quasi un centinaio di "like" e quasi un centinaio di "condivisioni". 

Per la Giornata del Mal di Testa 2018 infine, il Prof. Pier Antonio Battistella, Responsabile del Centro per la Diagnosi e Terapia delle Cefalee in Età Evolutiva del Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino, ha pubblicato un articolo sul quotidiano “il Gazzettino” del 18 maggio, pubblicizzando l’evento e il 19 maggio ha offerto lo spazio di tre ore alla popolazione per illustrare il disturbo nel corso delle diverse età della vita e rispondere a quesiti presso il Dipartimento della Salute della Donna e del Bambino. 

La manifestazione organizzata dalla SISC Triveneta è stata patrocinata da Ulss 6 Euganea, Azienda Ospedaliera di Padova, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, Azienda Assistenza Sanitaria Friuli Occidentale, Ulss3 Serenissima, Ulss4 Veneto Orientale, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Padova, di Pordenone, di Rovigo e di Verona, Comune di Padova rete Città Sane, Comune di Piove di Sacco e Comune di Legnago.

E’ stata organizzata in collaborazione con l’Associazione Uniti per Crescere.

 

 

« Torna all'Elenco News

Gallery

Contatti
SISC - Società Italiana per lo Studio delle Cefalee
Registro Persone Giuridiche - Prefettura di Firenze - n. 534/2011
  • Indirizzo:
    Sede Amministrativa:
    Casella Postale 17, Succursale 3
    06123 Perugia, Italy

    P.IVA 05057860487 C.F. 01529430488
  • Telefono: 075 585 8181 (dal lunedì al giovedì: orario: 8:30 - 13:00)
  • Fax: 075 578 4229
  • Email: sisc@sisc.it
Cerca nel sito

Inserisci le parole di tuo interesse e seleziona il pulsante "Cerca"

Newsletter SISC

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti e novità sulle attività SISC

© 2014. SISC Società Italiana per lo Studio delle Cefalee. All rights reserved. Partita IVA 05057860487 - Codice Fiscale 01529430488
Tutela della privacy - Informativa sui cookie - I miei consensi